menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Brindisi. Rifiuti speciali nel giardino di casa, uomo denunciato

Il 63enne, già agli arresti domiciliari, aveva accatastato in una zona di pertinenza della sua abitazione rifiuti ferrosi e plastiche

BRINDISI -  E' stato denunciato per gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi, un 63nne di Brindisi, già agli arresti domiciliari. I carabinieri della stazione di Brindisi Casale, nel corso di un controllo avvenuto ieri, mercoledì 24 giugno, presso l'abitazione dell’uomo, per verificare il rispetto delle prescrizioni imposte dalla misura degli arresti domiciliari, hanno notato, accantonati nel giardino di pertinenza della sua proprietà, circa 4 mq di rifiuti ferrosi, parti di apparecchiature elettroniche e vario materiale plastico in stato di abbandono. L’area è stata sottoposta a sequestro penale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Bandiera Blu 2021: ecco le migliori spiagge nel Brindisino

Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento