Minaccia pizzaiolo per ottenere kebab e aranciata: arrestato per estorsione

Nei guai un 20enne originario della Guinea senza fissa dimora e con regolare permesso di soggiorno per motivi umanitari

BRINDISI – Un 20enne originario della Guinea è stato arrestato per estorsione dopo aver creato scompiglio nei pressi di piazza Crispi a Brindisi. Il giovane, senza fissa dimora e con regolare permesso di soggiorno per motivi umanitari, è entrato in una pizzeria e si è fatto consegnare un kebab e una lattina di aranciata minacciando il pizzaiolo e spintonando il figlio 11enne dello stesso, di origini afgane da poco in Italia. Poco prima aveva rotto bottiglie di vetro in piazza tra piazza Crispi e via Bastioni San Giorgio. Comportamento che aveva portato alcuni cittadini a richiedere l’intervento delle forze dell’ordine. I fatti risalgono alla serata di ieri, lunedì 5 agosto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I primi a giungere sul posto sono stati due carabinieri liberi dal servizio che si trovavano in zona e hanno notato il capannello di gente intorno al ragazzo. Lo hanno seguito fino alla pizzeria assistendo personalmente alla scena del Kebab. Lo hanno visto rivolgersi con toni minacciosi al pizzaiolo e spingere su una sedia il figlio. Sono intervenuti prima che la situazione potesse degenerare. Il 20enne è stato arrestato e portato nel carcere di Brindisi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • Furto al bancomat con inseguimento: banditi cadono in strapiombo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento