rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Piazza Cairoli

Gusci di cozze nere, foglie secche e sporcizia nella Fontana delle Ancore

Gusci di cozze nere, foglie secche e materiale plastico. Sporca e senza acqua. Versa in queste condizioni da qualche giorno ormai, la Fontana delle Ancore di Piazza Cairoli a Brindisi. Il biglietto da visita della città

BRINDISI – Gusci di cozze nere, foglie secche e materiale plastico. Sporca e senza acqua. Versa in queste condizioni da qualche giorno ormai, la Fontana Delle Ancore di Piazza Cairoli a Brindisi. Il biglietto da visita della città, il primo monumento che i turisti che giungono dalla stazione ferroviaria incontrano durante il tour per il centro brindisino.

Ma anche luogo di ritrovo di giovani e anziani del posto a tutte le ore del giorno perchè circondata da alberi e panchine che offrono riparo nelle ancora gusci-3mattinate di sole. Un tempo fungeva anche da ufficio di collocamento: vi si incontravano i “villani” e i lavoratori per concordare le giornate nei campi e anche per pagare il lavoro svolto durante la mattinata. Un vero e proprio simbolo della città che spesso e volentieri va a comporre i panorami fotografie dei turisti.

Da qualche giorno è spenta. Al suo interno non scorre acqua e, come dimostrano le foto a corredo di questo articolo, è quasi diventata una piccola discarica. Chi si avvicina alla vasca in questi giorni, invece di trovare l'acqua che si dondola al suo interno, vede gusci di cozze nere, chiazze di liquido color marrone, foglie secche e sporcizia.

(Foto Gianni Di Campi)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gusci di cozze nere, foglie secche e sporcizia nella Fontana delle Ancore

BrindisiReport è in caricamento