menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In libertà vigilata l'uomo che minacciò la vicina di casa

Lo scorso 14 luglio, il 57enne si rese responsabile dei reati di danneggiamento, minacce e violenza privata

BRINDISI - I carabinieri della stazione di Brindisi Casale hanno eseguito l’ordinanza provvisoria di applicazione della misura di sicurezza della libertà vigilata, emessa dal gip del tribunale di Brindisi, nei confronti di un operaio 57enne del luogo. L’uomo si è reso responsabile, lo scorso 14 luglio, dei reati di danneggiamento, minacce e violenza privata nei confronti della sua vicina di casa. L’operaio è stato affidato ad una comunità riabilitativa di Martina Franca, in provincia di Taranto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

E' Anna Lucia Matarrelli la nuova comandante della polizia locale

Attualità

San Sebastiano, riconoscimento all'ex comandante Pietro Goduto

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Coronavirus, oltre 1200 nuovi positivi e oltre 1500 guariti

  • Attualità

    Di Rocco: "Così abbiamo riorganizzato la biblioteca in piena pandemia"

  • Cronaca

    Minaccia di morte e terrorizza la madre e la moglie: finisce in carcere

  • Economia

    Porto: "Un commissario straordinario per sbloccare le infrastrutture"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento