Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Via Perrino

Assistenza familiare, aperte le iscrizioni per un corso di formazione retribuito

Per chi volesse specializzarsi nell'assistenza familiare per trasformare questa attività in un vero e proprio sbocco lavorativo l'associazione Profeta (Per lo sviluppo del territori) sta organizzando un corso di formazione gratuito per "operatore/operatrice per le attività di assistenza familiare"

BRINDISI – Per chi volesse specializzarsi nell’assistenza famigliare per trasformare questa attività in un vero e proprio sbocco lavorativo l’associazione Profeta (Per lo sviluppo del territori) sta organizzando un corso di formazione gratuito per “operatore/operatrice per le attività di assistenza familiare”.

E’ rivolto a 18 giovani, disoccupati o inoccupati, donne, soggetti svantaggiati, iscritti ai centri per l’impiego della provincia di Brindisi con basso titolo di studio  che abbiano adempiuto al diritto dovere o ne siano prosciolti). E prevede una indennità oraria di frequenza pari a 1,50 euro lorde oltre al rimborso delle spese di viaggio con mezzi pubblici. Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro lunedì 13 aprile.

L’obiettivo principale del corso è quello di formare una figura professionale che svolga attività di primo livello assistenziale a domicilio, garantendo una presenza di vigilanza e di prima assistenza a soggetti fragili, prevalentemente anziani, caratterizzati da parziale autonomia e da necessità di supporto per il mantenimento delle proprie funzioni ed esigenze primarie di vita. In particolare svolge attività finalizzate a presidiare l'unità di vita della persona assistita, soddisfacendone i bisogni primari e promuovendone una condizione di benessere e autonomia, con particolare attenzione alla vita di relazione Il corso prevede una durata complessiva di 240 ore, suddivise in 160 ore di attività teorico/pratica in aula che si svolgeranno a Brindisi presso la sede operativa dell’associazione Profeta sita in via Perrino, 56 e 80 ore di stage presso aziende che operano nel settore di riferimento. Le lezioni si svolgeranno indicativamente dal lunedì al sabato e prevedono la frequenza obbligatoria e costante dei partecipanti in osservanza della normativa vigente.

Il progetto prevede un impianto didattico che alterna lezioni d’aula ed esercitazioni pratiche secondo una modalità ciclica. Sono previsti i seguenti moduli didattici: elementi di psicologia dell’anziano, attività di primo soccorso, sicurezza e prevenzione, elementi di igiene ed educazione alla salute, la mobilizzazione della persona e dei carichi, attività di animazione, igiene dell’ambiente e confort alberghiero, assistenza alla persona nell’alimentazione, interventi assistenziali a domicilio, elementi di legislazione sanitaria e organizzazione dei servizi, elementi di assistenza infermieristica, invecchiamento e patologie dell’anziano, la comunicazione interpersonale.

I candidati interessati ed in possesso dei requisiti richiesti potranno presentare domanda di iscrizione, redatta sull’apposito modulo da ritirare presso la sede dell’associazione dal lunedì al venerdì (9,00 – 13,00 e 15,00 – 17,30) e/o scaricabile dal sito www.associazioneprofeta.it oppure sul sito della Provincia di Brindisi – sezione Mercato del Lavoro www.provincia.brindisi.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assistenza familiare, aperte le iscrizioni per un corso di formazione retribuito

BrindisiReport è in caricamento