rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Brindisi, la Asl sospende attività ristorazione non autorizzata

Si tratta del dehors di un risto-pub, privo di Scia e dotato solo del permesso di occupazione di suolo pubblico. Sopralluogo del Nas

BRINDISI - I carabinieri del Nucleo antisofisticazioni e sanità di Taranto, a seguito di attività ispettiva effettuata in Brindisi, hanno accertato l’attivazione di un dehors annesso ad un risto-pub, in assenza di Scia (Segnalazione Certificata Inizio Attività), pur essendo stato autorizzato dal Comune invece per l’occupazione temporanea di suolo pubblico. Sulla scorta dell’accertamento del Nas, il dirigente del Servizio Igiene alimenti e nutrizione del Dipartimento di prevenzione dell’Asl di Brindisi ha ordinato l’immediata sospensione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande esercitata all’interno del dehors.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brindisi, la Asl sospende attività ristorazione non autorizzata

BrindisiReport è in caricamento