rotate-mobile
Giovedì, 29 Febbraio 2024
Cronaca

Uova, sassi e bastonate contro bus Stp: ferita alla testa una passeggera

Episodi di teppismo in serata durante la festa di Halloween. L'azienda ha informato le forze dell'ordine. Il presidente di Salvatore Tomaselli: "Auspico che tali episodi non si verifichino più"

BRINDISI - Lancio di uova, sassi e bastonato contro gli autobus della Stp. Ed una giovane ferita alla testa. E' il bilancio di alcuni episodi di teppismo nella notte di Halloween che si sono verificati al quartiere Paradiso (linea 3) e a Sant'Elia dove alcuni mezzi dell'azienda di trasporti sono stati presi d'assalto e costretti a far ritorno in deposito per essere lavati e quindi sosituiti e questo sta provocando ritardi delle corse in esercizio. Nel rione Paradiso un bus è stato colpito con dei bastoni con la conseguenza di alcune ammaccature sulla carrozzeria.

danni2

L’episodio più grave si è verificato in via Mantegna nel quartiere Sant’Elia, dove l’autobus è stato oggetto di una vera e propria sassaiola causando, oltre alla rottura dei vetri del mezzo, una lieve ferita alla testa di una giovane passeggera. L’operatore Stp ha allertato il 118 e le forze dell’ordine e successivamente i genitori della ragazza giunti immediatamente sul posto.E' stata la stessa azienda ad informare l'utenza dell'accaduto attraverso la pagina Facebook. L'ultimo episodio analogo un anno fa con il lancio di oggetti metallici sui mezzi Stp al rione Santa Chiara.

danni3

Il presidente di Stp Brindisi Salvatore Tomaselli, informato immediatamente dell’accaduto, dopo essersi accertato delle buone condizioni della passeggera, le ha espresso “piena solidarietà auspicando che tali episodi non si verifichino più. Stp Brindisi è impegnata nel far comprendere che il trasporto pubblico è di tutti, è un servizio fondamentale che l’azienda si impegna quotidianamente a svolgere in sicurezza. Questi episodi dimostrano come sia importante promuovere non solo il trasporto pubblico locale, ma altresì il valore del bene pubblico quale occasione di sviluppo e di crescita sociale. Un ringraziamento particolare va alle forze dell’ordine per l’immediata disponibilità grazie ad un coordinamento costante, auspicando che possano essere individuati e perseguiti i responsabili di questi intollerabili atti che avrebbero potuto avere conseguenze ben più gravi per gli utenti a bordo. Un plauso agli operatori in servizio che hanno svolto efficacemente il loro ruolo, osservando le procedure e prestando assistenza ai passeggeri”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uova, sassi e bastonate contro bus Stp: ferita alla testa una passeggera

BrindisiReport è in caricamento