Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Via Severo Settimio

Marciapiede dissestato: anziana inciampa, cade e finisce in ospedale

Si è trasformato in una vera e propria trappola, questa mattina, il marciapiede di via Settimio Severo a Brindisi rotto e dissestato da anni e in alcuni punti senza mattonelle. All'altezza del civico 5 una signora anziana è inciampata finendo per terra e battendo la testa al suolo

BRINDISI – Si è trasformato in una vera e propria trappola, questa mattina, il marciapiede di via Settimio Severo a Brindisi rotto e dissestato da anni e in alcuni punti senza mattonelle. All’altezza del civico 5 una signora anziana è inciampata finendo per terra e battendo la testa al suolo.

È accaduto poco dopo le 11, la donna non è riuscita a rialzarsi da sola, è stata soccorsa da alcuni passanti e assistita fino all’arrivo dei sanitari del 118 che l’hanno trasferita in ospedale per essere sottoposta a tutti gli approfondimenti diagnostici. Nel punto in cui è caduta l’anziana donna il marciapiede presenta una grande buca causata dalla mancanza di mattonelle e il cordolo è rotto e dissestato.

L’episodio, che ha attirato l’attenzione di molti passanti, suscitando preoccupazioni per la povera vittima, ha acceso nuove polemiche tra i residenti della strada che da anni segnalano la pericolosità del marciapiede. Via Settimio Severo è una traversa di via Appia, ma quasi tutte le strade di Brindisi sono ridotte in quel modo, pericolose per i pedoni, i diversamente abili e i passeggini che trasportano bambini. Le cadute a causa delle buche sono quasi all’ordine del giorno.

“Da almeno tre anni chiediamo interventi per quel marciapiede e per altri ma nessuno è mai intervenuto – lamenta un residente – la situazione peggiora di giorno in giorno, deve accadere una disgrazia prima che qualcuno si muova?”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marciapiede dissestato: anziana inciampa, cade e finisce in ospedale

BrindisiReport è in caricamento