rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

"Oggi è la festa della mamma e ti uccido", ma arriva la polizia e lo arresta

"Oggi è la festa della mamma e ti uccido", poi la tentata aggressione a colpi di coltello. Momenti di terrore per una donna brindisina proprio nel giorno della festa della mamma, fortunatamente l'intervento della polizia ha evitato la tragedia e l'aggressore, il figlio, è stato arrestato

BRINDISI - “Oggi è la festa della mamma e ti uccido”, poi la tentata aggressione a colpi di coltello. Momenti di terrore per una donna brindisina proprio nel giorno della festa della mamma, fortunatamente l'intervento della polizia ha evitato la tragedia e l'aggressore, il figlio, è stato arrestato. Si tratta di Teodoro Potenza 53 anni di Brindisi, già noto alle forze dell'ordine. L'uomo è accusato di reati e maltrattamenti in famiglia, tentato omicidio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Nella mattinata di ieri è stato sottoposto a misura di sicurezza per un anno e accompagnato nel Centro Airone di Manduria (Ta).

I fatti risalgono al 12 maggio scorso. Potenza si recò presso l’abitazione dell’anziana madre al quartiere Commenda, era sotto l'effetto di stupefacenti, POTENZA TEODORO-2brandendo un coltello prima minacciò la donna e poi le si avvicinò tentando di colpirla mortalmente. La povera vittima fortunatamente riuscì a sfuggire alle furie del figlio e a barricatasi in una camera, allertando il 113. Sul posto si recarono due equipaggi della Sezione volanti della questura di Brindisi, diretta dal vice questore Alberto D'Alessandro.

Gli agenti fecero irruzione nell’appartamento e trovarono l'aggressore disteso sul pavimento, come svenuto. Non appena gli si avvicinarono questi si alzò repentinamente e si scagliò su di loro sferrando fendenti con il coltello.

Senza fare uso delle armi gli agenti delle Volanti riuscirono ad accerchiarlo e immobilizzarlo. Lo disarmarono e lo ammanettarono. Poi lo trasferirono in ospedale in evidente stato di violenta alterazione psico fisica dovuta all’assunzione di stupefacenti. Fu piantonato nel nosocomio. Ieri mattina su disposizione del gip è stata applicata la misura di sicurezza.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Oggi è la festa della mamma e ti uccido", ma arriva la polizia e lo arresta

BrindisiReport è in caricamento