Cronaca

Operazioni dei carabinieri: tre arresti fra Brindisi e provincia

Tre arresti dei carabinieri tra Brindisi, Ostuni e San Donaci, due riguardano reati che si riferiscono alla violazione delle prescrizioni imposte con la misura cautelare, l'altra è un ordine di esecuzione pena

Tre arresti dei carabinieri tra Brindisi, Ostuni e San Donaci, due riguardano reati che si riferiscono alla violazione delle prescrizioni imposte con la misura cautelare, l’altra è un ordine di esecuzione pena.

A Brindisi i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della locale compagnia hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dalla corte di Appello di Lecce nei confronti di Ivano Cannalire, 32 anni, detenuto arresti domiciliari. Il provvedimento è scaturito dalle segnalazioni dei militari riguardo alle accertate violazioni delle prescrizioni imposte con la misura in espiazione. Cannalire, dopo le formalità di rito, è stato trasferito nel carcere di Brindisi.

A Ostuni i carabinieri hanno dato esecuzione a un ordine per la carcerazione emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Lecce nei confronti di Flavio Melpignano, 26enne del posto.  Deve espiare il residuo di una pena cumulativa definitiva di 3 anni e 2 mesi di reclusione, per lesioni aggravate. Il reato è stato commesso nel 2008 a Ostuni, anche Melpignano è stato trasferito in carcere.

A San Donaci, infine, in manette è finita Anna Turco, 48enne del posto, nei suoi confronti è stata eseguita una ordinanza di sospensione provvisoria della detenzione domiciliare con ripristino delle pena detentiva in carcere emessa dal magistrato di Sorvelgianza di Lecce. Anche lei in più occasioni non ha rispettato le prescrizioni imposte con la misura cui era sottoposta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazioni dei carabinieri: tre arresti fra Brindisi e provincia

BrindisiReport è in caricamento