Cronaca

Pali e colonnine piene di ruggine, "L'amministrazione verifichi o le rimuova"

Nota dell'ex consigliere Vincenzo Albano a seguito di alcune segnalazioni dei cittadini

BRINDISI - Riceviamo e pubblichiamo la nota dell'ex consigliere comunale Vincenzo Albano, relativa ad alcune segnalazioni sulla situazione di colonnine e pali corrosi dalla ruggire in alcuni punti della città. Per questo l'ex consigliere di verificarne la condizione ed eventualmente di rimuoverli ove fosse necessario. 

Nei giorni scorsi ho cercato di portare all’attenzione dell’Amministrazione Comunale, la preoccupazione di alcuni  nostri concittadini, che reclamavano il proprio diritto alla sicurezza, revocata in dubbio dalle condizioni di degrado in cui si trova la colonnina ecobach situata in piazza Cairoli,  corrosa alla base da una gran quantità di ruggine. Una situazione che  faceva  e fa temere che possa cadere per terra, come è già accaduto ad altre colonnine dello stesso tipo esistenti nel centro cittadino e come era  naturale avvenisse  considerata la pluriennale assenza di manutenzione. Auspicavo  un intervento urgente  per tutelare la sicurezza delle tante persone che transitano e/o sostano in  quel luogo e dei tanti ragazzini   che spesso consumano  il proprio   tempo in allegria con i giochi situati sullo stesso marciapiede.

IMG_20210702_115728-3

Nella circostanza evidenziavo anche il  pericolo determinato dai resti di una altra colonnina situati sul marciapiede in via Lata nei pressi della chiesa di S. Lucia. Un ostacolo alla circolazione pedonale che può determinare  conseguenze spiacevoli se qualcuno ci va ad inciampare. Devo purtroppo costatare, considerata l'assenza di interventi, che la mia segnalazione soffre l'ingenuità di credere , o forse sperare, di trovare un interlocutore istituzionale, se non sensibile, quantomeno attento ai problemi del cittadino e della sua  sicurezza. Si sta forse aspettando  che qualcuno possa subire un danno fisico  o materiale? Ma principalmente a chi si devono rivolgere i cittadini  per risolvere con tempestività questi problemi? C'è qualcuno all'interno dell'Amministrazione che abbia la responsabilità di effettuare  i controlli per  tutelare la sicurezza e l'incolumità pubblica? Oppure  per poter risolvere tempestivamente queste suituazioni  si deve segnalarle ad altra autorità, come credo  sia necessario nella circostanza? Anche per avere contezza del tipo di responsabilità che  può comportare una simile inerzia nel caso in cui si dovesse verificare un danno alle persone.

Purtroppo la situazione da conto della presbiopia di una amministrazione che mentre dice di avere chiaro l'orizzonte lungo del futuro della città, ha perso completamente di vista la vita attuale della città , le sue criticità, le sue sofferenze. In questo come in altri campi. Sono vicende  che destano non poche perplessità   sulla reale capacità della struttura comunale  di essere all’altezza dei bisogni della popolazione,  a causa di quello che viene percepito come un evidente deficit di organizzazione, di uomini, di mezzi e  del  sistema di controllo del territorio, che sarebbe necessario  migliorare, ma forse ricostruire. Credo che sia  tempo di cambiare registro,  scrollandosi definitivamente di dosso l'inerzia e l'attitudine all'immobilismo,  che ha connotato l'attività dell' Amministrazione in questi  anni, che l'hanno tenuta spesso  distante dai problemi dei cittadini e della città.

Una brutta storia sia perché  il fatto può avere conseguenze  spiacevoli, sia perché ripropone il tema dei controlli di pali, paline, totem e tutto quanto di metallo è piantato in terra in questa città, che dovrebbe essere effettuato con urgenza, considerato quanto sta accadendo. Anche perché il collasso  per terra di questi elementi in ferro non costituisce certamente un fatto isolato. Proprio per questo credo che sia urgente  verificare le condizioni  delle altre colonnine dello stesso tipo  esistenti in città, valutando nel contempo l'opportunità  a rimuoverle, considerato che non  sono mai servite  e non servono a niente e a nessuno. Costituiscono solo un ingombro, anche se molto, molto costoso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pali e colonnine piene di ruggine, "L'amministrazione verifichi o le rimuova"

BrindisiReport è in caricamento