rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Calendario della raccolta differenziata non rispettato: la città piena di rifiuti

Strade piene di ammassi di rifiuti, cassonetti traboccanti e soprattutto calendario della raccolta differenziata non rispettato. È questa la situazione in cui si presentano molte strade brindisine da qualche giorno a questa parte

BRINDISI – Strade piene di ammassi di rifiuti, cassonetti traboccanti e soprattutto calendario della raccolta differenziata non rispettato. È questa la situazione in cui si presentano molte strade brindisine da qualche giorno a questa parte, da quando cioè, il 31 luglio scorso, è stata emessa l'ordinanza sul nuovo servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti.

Ed è questa anche la situazione che vedono i numerosi turisti che in questi giorni stanno visitando la città. O i brindisini emigrati al Nord che sono Piazzale Lenio Flacco-6tornati nella loro terra per trascorrere le ferie estive. Ogni mattina gli operatori addetti alla raccolta dei rifiuti differenziati trovano sacchi di immondizia “diversa” da quella prevista per quel giorno di raccolta e sono costretti ad aprire le buste per controllare se i rifiuti sono stati differenziati correttamente. E non sempre trovano le cose in ordine (nella foto a destra rifiuti in piazzale Lenio Flacco)

Poi ci sono i commercianti “furbetti”, per i quali vige un calendario diverso da quello delle cosiddette “utenze domestiche” che però depositano i loro scarti indiscriminatamente accanto ai cassonetti di raccolta dei rifiuti. A quanto pare anche i controlli sul rispetto dell'ordinanza scarseggiano. Si ricorda che per i trasgressori sono previste multe i cui importi vanno dai 25 ai 500 euro.

(Le foto sotto sono state scattate in piazza Mercato, via Pisanelli e via Pompeo Azzolino)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calendario della raccolta differenziata non rispettato: la città piena di rifiuti

BrindisiReport è in caricamento