Polizia locale, negli ultimi due mesi multe per 255mila euro

Da gennaio notificati 29mila verbali per violazione al Codice della Strada. Intanto via libera ai rimborsi per quelli pagati due volte

BRINDISI – Multe a raffica, dal centro ai quartieri di periferia, a conferma della tolleranza zero dichiarata più volte dal comando della Polizia locale di Brindisi e della scarsa sensibilità degli automobilisti al rispetto delle regole del Codice della Strada. Negli ultimi due mesi sono state accertate violazioni per un totale di 255.375,74 euro.

piazza cairoli multe-2

Le entrate

L’importo è stato tramesso nei giorni scorsi dagli uffici del Comando a quelli del Comune di Brindisi, per attualizzare la quantificazione delle entrate legate ai proventi dalle sanzioni amministrative e correggere (nel caso) le somme già indicate nel bilancio di previsione sotto la voce impiego.

L’ammontare si riferisce al periodo compreso tra il 26 luglio e il 16 settembre scorso e “conferma l’andamento dei verbali sino alla fine dell’anno”. In altre parole, il trend non ha subito variazioni in diminuzione, di fronte a continue violazioni alle regole. Prima ancora che quelle stabilite negli articoli del Codice della Strada, spesso si tratta di condotte che sono la negazione del vivere civile.

Quanti sono gli automobilisti che, a Brindisi, continuano a parcheggiare sulle strisce pedonali? Quanti quelli che posteggiano davanti agli scivoli per disabili? E quelli che lasciano l’auto proprio davanti ai cartelli di divieto di sosta e fermata? Ancora: quanti sono quelli sorpresi alla guida senza cintura? E quelli beccati al volante mentre usano il telefonino?

La previsione sino a fine anno

Evidentemente troppi, stando al numero delle multe contabilizzate dagli agenti della Polizia locale. Impossibile chiudere un occhio e far finta di non aver visto, benché di recente sia in atto una sorta di crociata cittadina nei confronti dei poliziotti municipali. Se le regole ci sono, vanno rispettate. Punto.

Continuando di questo passo, il comando dovrà rivedere in aumento la previsione di entrata consegnata al Comune di Brindisi, con riferimento all’anno in corso: 1.370.235,82 euro, dal primo gennaio al 31 dicembre 2019. Ad oggi, sempre stando ai dati trasmessi a Palazzo di città, sono stati notificati quasi 29mila verbali dall’inizio dell’anno, per un totale di 1.625.611,56 euro.

multe parco del cillarese-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le sanzioni pagate due volte

Sempre dalle comunicazioni in atto tra gli uffici, si apprende di diverse richieste di rimborso di “sanzioni pagate due volte” pervenute al Comando della polizia locale di Brindisi, sotto forma di “istanza per pagamento in eccesso”. “Fatti gli opportuni accertamenti”, per alcuni è stato riconosciuto il “diritto a ottenere il rimborso”: è stato provato il doppio pagamento, una volta sul conto corrente postale, l’altra dopo cartella spedita dall’Abaco. Resta da capire per quale motivo sia stato richiesto il pagamento della stessa multa. Chi ha commesso l’errore? Intanto il Comando ha dato il via libera alle restituzioni delle somme già versate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Maltempo nel Brindisino: danni e allagamenti, intervengono i vigili del fuoco

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento