rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca

Rissa tra donne alla stazione di Lecce, denunciata una brindisina

Una 21enne di Brindisi è stata denunciata dagli agenti della Sezione volanti della questura di Lecce perchè coinvolta in una rissa tra donne scoppiata nel pomeriggio di oggi nei pressi della stazione ferroviaria

BRINDISI – Una 21enne di Brindisi è stata denunciata dagli agenti della Sezione volanti della questura di Lecce perchè coinvolta in una rissa tra donne scoppiata nel pomeriggio di oggi nei pressi della stazione ferroviaria del capoluogo salentino, precisamente in piazza Oronzo Massari. La giovane ha litigato fino ad arrivare all'uso delle mani con una ragazza due anni più piccola di lei e la madre, entrambe di origini bulgare.

Le cause del litigio non sono state ricostruite, gli agenti riferiscono che si tratta di “futili motivi”, tutte e tre le donne sarebbero assidue frequentatrici della zona. L'intervento dei poliziotti è stato richiesto da alcuni frequentatori della piazza attirati dalle urla delle litiganti. Tutte e tre sono state trasferite presso gli uffici della Questura e denunciate per rissa. La brindisina e la madre della ragazza bulgara hanno riportato ferite guaribili in 5 e 8 giorni, medicate sul posto dal personale del 118.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa tra donne alla stazione di Lecce, denunciata una brindisina

BrindisiReport è in caricamento