Sabato, 12 Giugno 2021
Cronaca

In tasca aveva 18 dosi di hashish e a casa due piante di canapa indiana

Il 21enne è stato fermato dai carabinieri mentre era in auto con un amico. Il materiale è stato sequestrato e il giovane rimesso in libertà

BRINDISI - I carabinieri della stazione di Brindisi Casale hanno arrestato in flagranza di reato un 21enne del luogo per produzione e detenzione illecita di sostanza stupefacente. In particolare, nel pomeriggio di ieri, martedì 4 aprile 2021, durante un controllo alla circolazione stradale, i militari hanno fermato un’autovettura condotta da un 19enne del luogo, con a bordo il 21enne.

Sottoposto a perquisizione personale, il 21enne è stato trovato in possesso di 18 dosi già confezionate di hashish, per un peso complessivo di 13 grammi, oltre a 270 euro in banconote vario taglio per le quali il giovane non ha saputo fornire giustificazione. La successiva perquisizione domiciliare presso la sua abitazione ha consentito di rinvenire, anche, due piante di canapa indiana, in vaso, dell’altezza di circa 30 centimetri ognuna. Gli stupefacenti, le piante e il denaro, ritenuto provento illecito dell’attività di spaccio, sono stati sottoposti a sequestro. Il 21enne è stato rimesso in libertà. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In tasca aveva 18 dosi di hashish e a casa due piante di canapa indiana

BrindisiReport è in caricamento