rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Cronaca

Spaccio, trovato con hashish nei pressi del parco: un giovane nei guai

E' stato fermato dagli agenti della Sezione volanti della questura di Brindisi in via Appia. Addosso aveva due dosi, in casa altre 17. In totale 57 grammi

BRINDISI - Un 21enne di Brindisi è stato arrestato dagli agenti della Sezione volanti della questura di Brindisi per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane è stato sorpreso, durante un servizio di controllo del territorio disposto dal questore Annino Gargano, nei pressi del parco Cesare Braico in via Appia, con hashish. Su disposizione del pubblico ministero di turno, subito dopo l'arresto il 21enne è stato rimesso in libertà. 

I fatti risalgono al pomeriggio di lunedì 2 gennaio: "Una Volante dell’Upgsp della Questura impegnata in specifici servizi finalizzati al contrasto di attività illecite, ha proceduto al controllo di un giovane che si trovava nei pressi del Parco Cesare Braico di Brindisi. Il comportamento del giovane, un ventunenne brindisino, ha destato forti sospetti negli operatori di Polizia inducendoli ad approfondire gli accertamenti che hanno portato al rinvenimento di una bustina di cellophane contenente due piccoli involucri di sostanza stupefacente del tipo Hashish". Si legge nella nota della Polizia. 

"Il particolare confezionamento della sostanza rinvenuta e il contesto in cui si stava operando, ha indotto i poliziotti a ritenere che la detenzione della stessa fosse finalizzata allo spaccio. Pertanto si procedeva ad una perquisizione personale che portava al rinvenimento di un terzo involucro di haschish. Alla luce delle risultanze delle attività preliminari si estendeva la perquisizione anche all’abitazione del ragazzo dove veniva trovato un contenitore in cui erano state riposte 17 piccole dosi di stupefacente del tipo haschish ognuna del peso di un grammo, un involucro contenente 37 grammi della stessa sostanza, un bilancino di precisione e circa quaranta bustine in cellophane per il confezionamento dello stupefacente. Anche le tre dosi rinvenute inizialmente erano risultate ognuna del peso di un grammo per un totale di 57 grammi di haschish". 

"Al termine delle attività di ricerca il giovane veniva tratto in arresto con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente; la droga rinvenuta, il bilancino di precisione e il materiale di confezionamento veniva sottoposto a sequestro e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccio, trovato con hashish nei pressi del parco: un giovane nei guai

BrindisiReport è in caricamento