rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Stp, servizio navetta centro storico: nuove tratte e nuove fermate

Da domani mercoledì 1 ottobre sarà attivato un nuovo percorso con nuove fermate del Servizio circolare navetta centro storico. Si tratta di disposizioni dovute alle esigenze di mobilità nate in seguito alla chiusura del parcheggio di via del Mare e al contestuale spostamento dell'area parcheggio di via Spalato

BRINDISI – Da domani mercoledì 1 ottobre sarà attivato un nuovo percorso con nuove fermate del Servizio circolare navetta centro storico. Si tratta di disposizioni dovute alle esigenze di mobilità nate in seguito alla chiusura del parcheggio di via del Mare e al contestuale spostamento dell’area parcheggio di via Spalato.

La navetta effettuerà servizio con una frequenza di 30 minuti dal lunedì al sabato dalle 7,30 alle 20,30. Le nuove fermate sono: via Spalato (parcheggio automobili), via Porta Lecce, corso Roma 51, corso Roma (piazza Del Popolo), corso Garibaldi 60 (Hotel Orientale), piazza Vittorio Emanuele (Autorità portuale), piazza Sedile (Sede Inps), via Montenegro (fermata motobarca), piazza Santa Teresa (sede Provincia-Prefettura), piazza Matteotti 9 (Comune di Brindisi), via Ferrante Fornari (mercato coperto), via San Lorenzo, corso Umberto (ex Upim), piazza Cairoli, corso Umberto I 106, piazza Crispi (stazione ferroviaria), via Bastioni San Giacomo e via Spalato.

La Società Trasporti Pubblici di Brindisi, inoltre, comunica che “a seguito della disposizione della regione Puglia (dgr n°1912 del 23.09.2014) che ha adeguato la base tariffaria al tasso di inflazione Istat, a partire dal 1° ottobre 2014 entreranno in vigore le nuove tariffe del Servizio di Trasporto pubblico extraurbano”. Sulla base di questo adeguamento la Società trasporti pubblici ha previsto un aumento di 10 centesimi per le tratte di lunga percorrenza e di un importo tra i 10 e i 90 centesimi sul costo degli abbonamenti.  

“Sul servizio urbano di Brindisi e sui servizi gestiti di Ostuni, Francavilla Fontana, Mesagne, San Vito Dei Normanni e Ceglie Messapica, non verrà applicata alcuna modifica tariffaria, avendo Stp scelto di adottare le tariffe nell’ambito dell’importo minimo stabilito dalle disposizioni regionali”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stp, servizio navetta centro storico: nuove tratte e nuove fermate

BrindisiReport è in caricamento