rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Super lavoro dei vigili del fuoco: oltre 30 gli interventi. A fuoco anche eternit

Anche oggi, domenica 3 luglio, super lavoro dei vigili del fuoco e dei volontari delle associazioni di Protezione civile: sono oltre trenta gli interventi su incendi di sterpaglia o alberi dove è stato richiesto l'aiuto del personale del 115

BRINDISI – Anche oggi, domenica 3 luglio, super lavoro dei vigili del fuoco e dei volontari delle associazioni di Protezione civile: sono oltre trenta gli interventi su incendi di sterpaglia o alberi dove è stato richiesto l’aiuto del personale del 115. Per non contare poi quelli di cui si sono occupati i volontari. Le squadre dei vigili del fuoco sono intervenute in tutta la provincia di Brindisi e in città per domare roghi scoppiati quasi sempre per negligenza dei cittadini. Molti campi abbandonati sono pieni di materiale di risulta che brucia facilmente insieme all’erba secca sprigionando sostanze pericolose.

incendi via ciardi2-3

In via Ciardi al quartiere Sant’Elia a Brindisi sono addirittura andate a fuoco lastre di eternit, in questo caso si tratta di una vecchia masseria ridotta a un rudere dove ci sono coperture di amianto. La causa è sempre la sterpaglia. I residenti sono esasperati “Siamo invasi da eternit che bruciando emana una puzza terribile - si sfogano alcuni abitanti di via Ciardi – da anni che il Comune ci promette che questa vecchia masseria abbandonata verrà abbattuta ma rimaniamo dimenticati da tutti. I vigili ci hanno anche detto che dentro è pieno di siringhe e topi”. E intanto a pagare le conseguenze è la Salute. I volontari dell’associazione di Protezione civile Brunda, invece, sono stati impegnati a spegnere l’incendio del canneto di canale Patri, anche in questo caso il campo era pieno di materiale di risulta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Super lavoro dei vigili del fuoco: oltre 30 gli interventi. A fuoco anche eternit

BrindisiReport è in caricamento