Cronaca

Rifila una banconota falsa: fermato dopo una fuga fra le bancarelle

E' accaduto ieri al mercato settimanale del rione Sant'Elia. Il venditore, accortosi del raggiro, ha allertato la polizia

BRINDISI - E' terminato con un'arresto la fuga di un 19enne di Brindisi, R.T.M. che ieri mattina, giovedì, 15 ottobre, ha portato a segno una truffa tentandone un'altra ai danni di un ambulante del mercato settimanale del rione Sant'Elia. E' stato il tempestivo intervento di un poliziotto fuori servizio a bloccare il giovane truffatore. In particolare, il 19enne ha tentato di acquistare un oggetto da un venditore ambulante con una banconota da 50 euro risultata falsa. Questo ha fatto nascere una lite tra il giovane e l'ambulante che ha attirato l'attenzione del poliziotto libero dal servizio che ha subito chiesto il supporto degli agenti della Sezione Volanti della questura di Brindisi.

Nel frattempo, però, scoperto, il giovane si è dato alla fuga fra le bancarelle, ma è stato raggiunto e bloccato dal poliziotto e dagli agenti. Durante la perquisizione personale è stata ritrovata un'altra banconota falsa, sempre da 50 euro. Il tutto è stato posto sotto sequestro ed il 19enne, accompagnato presso gli uffici prevenzione generale e soccorso pubblico, è stato arrestato. Poco prima aveva acquistato un oggetto dallo stesso venditore sua vittima, rifilando sempre una 50 euro falsa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifila una banconota falsa: fermato dopo una fuga fra le bancarelle

BrindisiReport è in caricamento