Inseguimento dopo tentato furto di un Range Rover

Caccia a due uomini che per fuggire ai carabinieri hanno imboccato contro mano le vie Imperatore Augusto, Romolo, Umbria e Lucania sino in piazza Del Salento

BRINDISI - Hanno tentato il furto di un Range Rover, sono stati scoperti dai carabinieri e a quel punto sono fuggiti imboccando contro mano  le vie Imperatore Augusto, Romolo, Umbria e Lucania fino a giungere in piazza Del Salento, dove si sono perse le tracce. 

Il tentato furto

Nella notte, attorno alle 2,20, i militari del nucleo investigativo, impegnati nell'ordinario servizio di controllo del territorio, hanno notato  hanno notato un uomo all’interno dell'auto. Il finestrino anteriore sinistro  era stato infranto. L'uomo era  vestito di nero e aveva un cappellino da baseball. 

L'inseguimento e le telecamere

Avendo visto i carabinieri, si è dato alla fuga a piedi, raggiungendo poco distante il complice che era rimasto al volante della Opel Astra. L'auto ha imboccando a luci spente diverse strade del rione Commenda. Sono comunque al vaglio le immagini registrate dalle telecamere della zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • “Bimba nata morta all’ospedale Perrino”: denuncia dei genitori

  • Una domenica con la bomba: quasi tutta Brindisi evacuata

  • Trovato senza vita: sospetta overdose, pm dispone autopsia

  • Maltempo: scuole chiuse a Brindisi a in altri Comuni della provincia

  • Incidente sulla provinciale, auto si schianta contro albero: grave un giovane

  • Forti raffiche di vento: alberi sradicati, interventi in provincia

Torna su
BrindisiReport è in caricamento