menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Topi nella scuola Crudomonte”: alunni a casa, plesso chiuso per due giorni

Ordinanza del sindaco dopo la richiesta di derattizzazione presentata dalla dirigente. Terzo caso in due settimane

BRINDISI – Topi a scuola, alunni a casa per due giorni. La presenza di roditori è stata segnalata anche dalla dirigente scolastica dell’istituto comprensivo Sant’Elia Commenda, nel plesso Crudomonte in via San Domenico Savio, con richiesta di interventi di derattizzazione urgenti.

ordinanza chiusura crudomonte-2

L’ordinanza di chiusura

Per questo motivo il sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, ha ordinato la chiusura del plesso scolastico per due giorni, ieri e  oggi. Gli alunni dovrebbero rientrare domani, 31 ottobre, salvo diversa comunicazione ai genitori.

E’ la terza ordinanza di chiusura contingibile e urgente per motivi igienico sanitari e di tutela della salute pubblica firmata dal primo cittadino, in due settimane. Sempre dopo segnalazioni relative alla presenza di topi. Prima nella scuola del rione Bozzano, poi nella scuola d’infanzia in via Modigliani, nel quartiere Sant’Elia e ieri nel plesso Crudomonte.

Gli interventi

La dirigente Lucia Portolano ha segnalato la “presenza di escrementi di roditori all’interno dell’edificio” e ha immediatamente allertato il Comune. L’Amministrazione, a sua volta, ha chiesto alla società Ecotecnica srl, titolare dell’appalto per i servizi di igiene urbana, “lo svolgimento della derattizzazione nella scuola”. L’Ente ha anche chiesto alla società partecipata Multiservizi il taglio delle erbe spontanee nelle aiuole del plesso e la pulizia allo scopo di “garantire la massima efficacia dell’intervento e di evitare il permanere dei roditori”.

Il sopralluogo

A conclusione delle operazioni, stando a quanto previsto nell’ordinanza del sindaco, saranno eseguita una verifica  dal personale del servizio di prevenzione ambientale della Asl, “al fine di valutare se sussistono le condizioni per la riapertura del plesso”.

Più di qualcuno fra i genitori degli alunni si chiede se gli interventi di derattizzazione siano o meno stati eseguiti prima dell’inizio dell’anno scolastico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento