Cronaca

Trovata attrezzatura per l'edilizia rubata, una denuncia per ricettazione

Attrezzatura per l’edilizia rubata è stata trovata la notte scorsa in un deposito che si trova nel quartiere Sant’Angelo a Brindisi, denunciato per ricettazione l’utilizzatore del garage. Si tratta di un 55enne di origini straniere, A.C

BRINDISI – Attrezzatura per l’edilizia rubata è stata trovata la notte scorsa in un deposito che si trova nel quartiere Sant’Angelo a Brindisi, denunciato per ricettazione l’utilizzatore del garage. Si tratta di un 55enne di origini straniere, A.C.

La scoperta è stata fatta dagli agenti della Sezione voltanti della questura di Brindisi nell’ambito di un’attività di controllo del territorio finalizzata a contenere i consistenti furti di attrezzatura meccanica ed elettronica ai danni di cantieri edili. Quattro equipaggi hanno effettuato controlli su strada e perquisizioni in locali presumibilmente adibiti a deposito temporaneo del materiale furtivo. 

Parte dell’attrezzatura trovata nel deposito di Sant’Angelo, si tratta di martelli demolitori, saldatrici, idropulitrici, mole, gruppi elettrogeni, avvitatori, motoseghe, flex, è stata restituita al proprietario a cui era stata asportata ad agosto scorso. Il resto è custodito nei locali dell’ufficio Volanti, in attesa di riconoscimento da parte dei titolari delle imprese edili depredate che hanno denunciato il furto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovata attrezzatura per l'edilizia rubata, una denuncia per ricettazione

BrindisiReport è in caricamento