Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Trovato con pistola, coltello e tirapugni: brindisino arrestato a Parma 

Un 42enne originario della provincia di Brindisi è stato arrestato dai carabinieri di Parma perché trovato in possesso di una pistola calibro 7.65 con matricola abrasa rifornita con sette colpi oltre che un coltello e un tirapugni

BRINDISI – Un 42enne originario della provincia di Brindisi è stato arrestato dai carabinieri di Parma perché trovato in possesso di una pistola calibro 7.65 con matricola abrasa rifornita con sette colpi oltre che un coltello e un tirapugni. Era insieme a un 22enne di Gela (Sicilia), anche lui finito in manette. Entrambi sono accusati di detenzione di arma clandestina e porto di oggetti atti a offendere.

I due sono stati fermati dai carabinieri del Nucleo radiomobile della locale compagnia, durante un controllo in via La Spezia. L’intervento dei carabinieri è stato richiesto da alcuni cittadini che avevano notato un’auto sospetta, l’arma era celata in prossimità della loro vettura. Nel corso di una perquisizione presso le rispettive abitazioni, sono state trovate altre quattro cartucce della stesso calibro della pistola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con pistola, coltello e tirapugni: brindisino arrestato a Parma 

BrindisiReport è in caricamento