menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchia la moglie e tenta di sottrarle il figlio: arrestato marito violento

Ennesimo caso di maltrattamenti in famiglia a Brindisi. L'uomo ha tentato di aggredire la donna anche in presenza dei militari. Donna condotta in ospedale. Lui arrestato in regime di domiciliari

BRINDISI – Ha picchiato la moglie, sottraendole uno dei tre figli minori. Solo grazie all’intervento dei carabinieri del Norm della compagnia di Brindisi al comando del tenente Luca Colombari è terminato l’incubo di una donna finita in balia di un marito violento. L’uomo, nella serata di ieri (29 luglio), ha portato via con sé un bimbo, nel tentativo di sottrarlo alle cure della madre.

Giunti subito sul posto, i militari lo hanno bloccato. Ma anche in presenza delle forze dell’ordine il brindisino ha cercato di aggredire la moglie. Al termine dell’intervento, il minore, incolume, è stato affidato alla donna, che è stata accompagnata presso l’ospedale Perrino per le cure del caso. L’uomo, di concerto con il pm di turno del tribunale di Brindisi, è stato condotto presso la propria abitazione, in regime di domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento