Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Marijuana nell'armadio, paletta e lampeggiante blu nel garage

Ancora un arresto nel mondo dello spaccio a Brindisi da parte della polizia. Ad operare, questa volta, equipaggi della Sezione volanti che hanno eseguito la notte scorsa una perquisizione in un appartamento di piazza Osvaldo Licini al quartiere Sant'Elia

BRINDISI – Ancora un arresto nel mondo dello spaccio a Brindisi da parte della polizia. Ad operare, questa volta, equipaggi della Sezione volanti che hanno eseguito la notte scorsa una perquisizione in un appartamento di piazza Osvaldo Licini al quartiere Sant’Elia, dove abita Nicola Magli, 34 anni, già noto alla giustizia. In un armadio della camera da letto di Magli, il personale operante ha trovato un sacchetto di polietilene che era stato ben nascosto, contenente 30 grammi di marijuana. Inoltre c’erano un bilancino elettronico di precisione, il necessario per confezionare le dosi e 420 euro.

Nicola Magli-2Poi i poliziotti sono passati al box auto di pertinenza dello stesso appartamento, e qui, tra il numeroso materiale custodito, cosa che ha ostacolato non poco il controllo, hanno trovato all’interno di una busta di cartone una paletta segnaletica riportante le scritte “Ministero dell’Interno - Polizia di Stato” e un lampeggiante mobile blu da apporre sul tetto delle vetture prive di loghi, identici a quelli in uso alle forze dell’ordine. Su decisione del pm di turno, Luca Buccheri, Magli è stato posto agli arresti domiciliari per i reati di detenzione ai fini si spaccio di sostanza stupefacente, ricettazione e possesso di segni distintivi in uso alle forze di polizia contraffatti.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marijuana nell'armadio, paletta e lampeggiante blu nel garage

BrindisiReport è in caricamento