Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Fa i bagagli ed evade da casa: i poliziotti lo fermano vicino alla stazione

Lo hanno fermato mentre si dirigeva verso la stazione ferroviaria, con un bagaglio in mano. E' finito nuovamente con le manette ai polsi il 38enne Giovanni Barnaba, di Brindisi. L'uomo, sottoposto agli arresti domiciliari, era evaso dalla sua abitazione al rione Sant'Elia. Una pattuglia di poliziotti della Sezione volanti al comando del vicequestore Alberto D'Alessandro

BRINDISI – Lo hanno fermato mentre si dirigeva verso la stazione ferroviaria, con un bagaglio in mano. E’ finito nuovamente con le manette ai polsi il 38enne Giovanni Barnaba, di Brindisi. L’uomo, sottoposto agli arresti domiciliari, era evaso dalla sua abitazione al rione Sant’Elia. Una pattuglia di poliziotti della Sezione volanti al comando del vicequestore Alberto D’Alessandro lo aveva controllato già alle prime luci del giorno.

Certo del fatto che gli agenti non si sarebbero più presentati, il brindisino si è messo in marcia verso la stazione, dove avrebbe dovuto prendere un treno. Ma i poliziotti non si sono fatti ingannare. Le forze dell’ordine infatti sono venute a sapere dell’evasione e si sono subito messe sulle tracce di Barnaba. Questi è stato intercettato in città, a poche decine di metri della meta. A quel punto è stato inevitabile l’arresto per evasione. barnaba giovanni-2

Tale arresto non è figlio del caso. Da giorni, infatti, le Volanti sono impegnate in una serie di controlli nei confronti di persone agli arresti domiciliari, nell’ambito di un’attività disposta dal questore Roberto Gentile. Il servizio andrà avanti ancora per giorni in tutta l’area urbana. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa i bagagli ed evade da casa: i poliziotti lo fermano vicino alla stazione

BrindisiReport è in caricamento