rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Cronaca

BrindisiReport, bilancio sondaggi

E’ ora di cambiare i sondaggi sulla home page di BrindisiReport. Abbiamo voluto aspettare la fine del primo turno di Coppa Italia di basket per verificare se la maggioranza favorevole ad una fratellanza sportiva tra i seguaci dell’Enel Brindisi e dell’Assi Ostuni, a favore dell’immagine di una provincia vocata per andare a canestro – e non a prenderla sempre nel cesto - , fosse stata più forte della rivalità agonistica. E così è stato, sia pure con un 53 per cento di uniti a fronte di un 47 per cento di nemici per la pelle.

E? ora di cambiare i sondaggi sulla home page di BrindisiReport. Abbiamo voluto aspettare la fine del primo turno di Coppa Italia di basket per verificare se la maggioranza favorevole ad una fratellanza sportiva tra i seguaci dell?Enel Brindisi e dell?Assi Ostuni, a favore dell?immagine di una provincia vocata per andare a canestro ? e non a prenderla sempre nel cesto - , fosse stata più forte della rivalità agonistica. E così è stato, sia pure con un 53 per cento di uniti a fronte di un 47 per cento di nemici per la pelle.

Cosa dire di ciò che si aspetta la città dal nuovo piano urbanistico? La scelta è nettissima: condizioni favorevoli alle azioni per il lavoro e l?ambiente, con un sonante 77 per cento. Che il sondaggio non sia stato gettonato solo dagli ambientalisti , come qualcuno potrebbe ipotizzare, lo si desume dal fatto che ci sono anche un 15 per cento di lettori che vogliono più case, e un 8 per cento che vuole una città più grande. Si saprà ricavare più case recuperando il patrimonio edilizio esistente e completando le aree previste dal vecchio strumento urbanistico, offrendo possibilità a costi accessibili ? anche fitti ? ai giovani che decidono di restare a Brindisi? E ingrandire la città, ma solo aggiungendo parchi ed aree verdi?

Ultimo sondaggio un po? scontato. L?estate è risultata più cara a giudizio del 67 per cento dei partecipanti al sondaggio sui prezzi di spiagge attrezzate e locali pubblici. Purtroppo l?autunno comincia con le nubi neri di una crisi dagli esiti incerti. L?unica cosa sicura e che toccherà sempre ai soliti sopportarne la maggior parte dei costi.

BrindisiReport.it si appresta a cambiare i quesiti da sottoporre ai lettori del giornale telematico. Uno riguarderà la politica, un secondo un tema che ha a che fare solo con il capoluogo, il terzo ? come sempre ? l?attualità sportiva. Grazie per la partecipazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

BrindisiReport, bilancio sondaggi

BrindisiReport è in caricamento