menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Bruciano rifiuti in un terreno privato: denunciati due braccianti agricoli

Due cittadini ghanesi sorpresi in un terreno in contrada Apani mentre incendiavano un cumulo di rifiuti di plastica

BRINDISI – Sono stati sorpresi mentre davano alle fiamme dei rifiuti in un terreno privato situato in contrada Apani, nelle campagne di Brindisi. I carabinieri della stazione di Brindisi Casale hanno denunciato a piede libero due cittadini di origine ghanese: il 31enne Y.N. e il 32enne K.O.

I due, braccianti agricoli con regolare permesso di soggiorno, hanno incendiato in un’are di circa 2 metri quadri di un terreno incolto di proprietà di un 57enne un cumulo di rifiuti in plastica depositati in maniera incontrollata. Le fiamme sono state spente dai vigili del fuoco di Brindisi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il razzo spaziale cinese cade vicino alle Maldive: Puglia "risparmiata"

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Attualità

Arresto lampo dopo l'omicidio, il prefetto: "Un plauso alla polizia"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento