rotate-mobile
Cronaca Viale Porta Pia

In fiamme le auto di un pompiere e di un addetto alle pulizie dell'ospedale

Appartengono rispettivamente a un pompiere e al dipendente di un'impresa di pulizie con appalto all'ospedale Perrino le auto che hanno preso fuoco la scorsa notte per le vie di Brindisi, aggiungendosi all'interminabile catena di incendi sospetti

BRINDISI – Appartengono rispettivamente a un pompiere e al dipendente di un’impresa di pulizie con appalto all’ospedale Perrino le auto che hanno preso fuoco la scorsa notte per le vie di Brindisi, aggiungendosi all’interminabile catena di incendi sospetti che da mesi attanaglia il capoluogo. Mancavano pochi minuti all’1 quando i residenti di viale Porta Pia, al rione Santa Chiara, sono stati svegliati da un boato.

Affacciandosi, si sono resi conto che una Lancia Ypsilon parcheggiata nei pressi dell’incrocio con via San Martino della Battaglia era avvolta dalle Incendio auto viale Porta Pia 2 (foto Nicolò Campeggio)-2fiamme. La macchina risulta intestata a un vigile del fuoco i cui colleghi si sono rapidamente recati sul posto.

Grazie al loro intervento è stata solo lambita dalle lingue di fuoco, senza riportare danni rilevanti, un'altra vettura parcheggiata lì vicino. È andata praticamente distrutta, invece, la parte anteriore della Lancia (foto a destra di Nicolò Campeggio).

I rilievi del caso sono stati effettuati dai carabinieri della compagnia di Brindisi.

Gli stessi, insieme ai vigili del fuoco, intorno alle ore 4 hanno raggiunto via Germanico, al rione Commenda, dove le fiamme hanno investito la Fiat Punto di un brindisino che lavora presso il “Perrino”. In entrambi i casi non sono state trovate tracce di dolo. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In fiamme le auto di un pompiere e di un addetto alle pulizie dell'ospedale

BrindisiReport è in caricamento