rotate-mobile
Cronaca Francavilla Fontana

Bruciato il furgone di un piccolo imprenditore di Francavilla Fontana

FRANCAVILLA FONTANA – Racket o atto vandalico? Sono le piste su cui indagano i carabinieri del Norm (nucleo operativo radiomobile) dopo l'attentato incendiario, alle prime luci dell'alba, ai danni di un piccolo imprenditore di Francavilla Fontana specializzato nell'allestimento di fiere. Erano circa le sei e un quarto del mattino quando è arrivata la segnalazione al centralino dei vigili del fuoco del distaccamento della Città degli Imperiali.

FRANCAVILLA FONTANA ? Racket o atto vandalico? Sono le piste su cui indagano i  carabinieri del Norm (nucleo operativo radiomobile) dopo l'attentato incendiario, alle prime luci dell'alba, ai danni di un piccolo imprenditore di Francavilla Fontana specializzato nell'allestimento di fiere. Erano circa le sei e un quarto del mattino quando è arrivata la segnalazione al centralino dei vigili del fuoco del distaccamento della Città degli Imperiali.

Fiamme di sicura matrice dolosa, hanno avvolto, distruggendolo, un furgoncino modello ?Daily? all'interno dei quali erano custodite attrezzature per il lavoro, peraltro in disuso. Le fiamme hanno incenerito il furgoncino parcheggiato su suolo privato in contrada ?La Franca? di proprietà dell'imprenditore Pietro Pagliara, 32 anni, incensurato. L'uomo ha escluso di aver mai ricevuto richieste di danaro. Sul fatto indagano i carabinieri del Norm condotti dal tenente Simone Clemente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bruciato il furgone di un piccolo imprenditore di Francavilla Fontana

BrindisiReport è in caricamento