Cronaca

Bubbico incontra i nuovi componenti della Federazione antiracket

Il viceministro dell'Interno Filippo Bubbico nel pomeriggio di oggi (6 maggio) si è recato presso la prefettura di Brindisi per incontrare i nuovi componenti del neo costituito coordinamento provinciale della Federazione antiracket italiana

BRINDISI – Il viceministro dell’Interno Filippo Bubbico nel pomeriggio di oggi (6 maggio) si è recato presso la prefettura di Brindisi per incontrare i nuovi componenti del neo costituito coordinamento provinciale della Federazione antiracket italiana (Fai). Bubbico è stato accolto dal prefetto Annunziato Vardé.

Questi, insieme al coordinatore regionale Renato De Scisciolo e al coordinatore provinciale Fabio Marini, gli ha presentanto i nuovi componenti del coordinamento provinciale del Fai. Si tratta di Salvatore Incalza, presidente dell'Associazione "Francavilla Fontana Onlus" di Francavilla Fontana, Domenico Maggi, presidente dell' Associazione "Aciam" di Ceglie Messapica, Domenico Garofalo, presidente dell'Associazione "Acias" di San Vito dei Normanni ed Ermanno Manca, presidente dell'associazione "Sviluppo e Legalità" di San Pietro Vernotico.

Durante l'incontro sono state rappresentate le problematiche connesse ai fenomeni del racket e dell'usura di questa provincia. Successivamente il viceministro ha raggiunto la sala universitaria di Palazzo Nervegna, dove è stato presentato l’ultimo libro del professore Andrea Apollonio sulla “Storia della Sacra corona unità”, nell’ambito di un’iniziativa organizzata da Left Brindisi.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bubbico incontra i nuovi componenti della Federazione antiracket

BrindisiReport è in caricamento