menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il commissariato di Ostuni

Il commissariato di Ostuni

Buco gioielleria Scrigno: via con preziosi

OSTUNI - Spaccata alla gioielleria di viale Pola a Ostuni, i ladri sono fuggiti via con 16mila euro di gioielli. Hanno praticato un foro con la fiamma ossidrica, la scorsa notte. Indaga la polizia.

OSTUNI - Un furto con spaccata, da oltre sedicimila euro è stato messo a segno all'alba di oggi alla gioielleria "Lo Scrigno" di viale Pola a Ostuni: tre uomini (l'intera azione è stata ripreso dalle telecamere) dopo aver praticato un foro alla saracinesca con una fiamma ossidrica portatile, hanno spaccato la vetrina e si sono impossessati dei gioielli esposti.

Pare che la banda di malfattori sia fuggita poi a bordo di un'Audi, presumibilmente rubata, sebbene non sia stata rinvenuta e non vi siano elementi per poterlo sostenere con certezza. Sul caso indagano gli agenti del commissariato di polizia di Ostuni, coordinati dal dirigente Francesco Angiuli, giunti sul posto poco dopo il colpo.

I fotogrammi sono già stati acquisiti e visionati. È proprio grazie alle registrazioni che i poliziotti hanno accertato che la banda che ha agito era composta da tre individui. Naturalmente incappucciati.

Il furto è stato messo a segno poco dopo le 4. I gioielli di maggior valore, come consuetudine, erano stati spostati dalle vetrine e riposti nella cassaforte ma quelli trovati dai malviventi costituiscono, comunque, un bottino ingente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento