Cronaca

Buone notizie per i lavoratori Coop, scongiurato pericolo licenziamento

Trascorreranno sicuramente un'estate più tranquilla i 147 lavoratori Coop di Puglia e Basilicata, dal 18 marzo in mobilità, e i loro rappresentanti sindacali che, al termine dell'incontro avvenuto ieri (mercoledì 30 giugno) a Roma tra rappresentanti Coop Estense e organizzazioni sindacali, hanno visto accettate le loro proposte

BRINDISI - Trascorreranno sicuramente un’estate più tranquilla i 147 lavoratori Coop di Puglia e Basilicata, dal 18 marzo in mobilità, e i loro rappresentanti sindacali che, al termine dell’incontro avvenuto ieri (mercoledì 30 giugno) a Roma tra rappresentanti Coop Estense e organizzazioni sindacali, hanno visto accettate le loro proposte.

Nessuna terziarizzazione di diversi settori all’interno dei punti vendita Coop, tra tutti grocery (prodotti confezionati del largo consumo, alimentari. ndr) e pescheria, e scongiurato il pericolo che entro il 2016 si possano creare e individuare eventuali esuberi, questi i risultati raggiunti nell’ultima riunione.

“Pienamente soddisfatti per il risultato ottenuto - dichiara a BrindisiReport.it il segretario Filcams Cgil Brindisi (una delle organizzazioni sindacali che hanno seguito dall’inizio il caso dei 147 dipendenti Coop, ndr) Amedeo Montagna - Coop Estense ha deciso di non prendere la strada dell’esternalizzazione, per noi il pericolo maggiore, di settori chiave per l’organizzazione del lavoro. Se ne riparlerà nel 2017 - continua il segretario Cgil - con l’unica differenza che fino a quel momento i lavoratori potranno godere di condizioni migliori rispetto a quelle paventate fino all’accordo raggiunto. Altro risultato raggiunto: nessun esubero per i prossimi tre anni. Ripeto, siamo pienamente soddisfatti”.

Coop Estense avvierà un piano di risanamento del conto economico delle sedi in Puglia e Basilicata, conto che ha registrato negli ultimi cinque anni un rosso di circa 50 milioni di euro, 12 milioni solo nel 2014. Il piano che ha trovato punti in comune con le richieste giunte dai rappresentanti dei lavoratori in mobilità partirà da subito e avrà una durata triennale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buone notizie per i lavoratori Coop, scongiurato pericolo licenziamento

BrindisiReport è in caricamento