Sul bus senza mascherina: "No mask" denunciata per interruzione di pubblico servizio

Una 60enne è stata anche sanzionata per illecito amministrativo in violazione delle norme contenute nel Dpcm del 18.10.2020. E' accaduto nella mattinata di venerdì 23 ottobre

foto di archivio

SAN DONACI - E’ tornata a casa con una denuncia per interruzione di pubblico servizio una “No Mask” 60enne di San Donaci che nella mattinata di ieri, venerdì 23 ottobre, è salita su un pullman senza mascherina e si è rifiutata di indossarla.  È stata anche sanzionata per illecito amministrativo in violazione delle norme contenute nel Dpcm del 18.10.2020. 

É accaduto sulla tratta San Pancrazio Salentino-Brindisi su un pullman Fse (Ferrovie del Sud Est). Il conducente del mezzo notandola senza protezione sul viso l’ha invitata a indossare la mascherina o a scendere dal pullman ma la donna si è rifiutata dichiarandosi “No Mask”. È stato così richiesto l’intervento dei carabinieri che hanno proceduto con denuncia e sanzione. Il servizio di trasporto pubblico è stato interrotto per 30 minuti, creando un disservizio all’utenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio durante il rifornimento: in fiamme il distributore Ip di Sant'Elia

  • Non torna a casa: trovato senza vita in auto in aperta campagna

  • Positivi e tamponi nel Brindisino: i dati nei Comuni. Trend in crescita

  • Diffonde immagini intime di una donna: arrestato per revenge porn

  • Furti in casa mentre i proprietari dormono, paura nelle campagne

  • Coronavirus, alto il numero dei decessi in Puglia: sono 52

Torna su
BrindisiReport è in caricamento