rotate-mobile
Cronaca Cisternino

Cacciatore rapinato del fucile

CISTERNINO – Pestato e rapinato del fucile nel corso di una battuta di caccia poco prima dell’alba di domenica. Brutta avventura per un cacciatore di Pezze di Greco (Fasano) recatosi sui monti di Cisternino per una battuta venatoria. L’uomo, N.G., di 48 anni è stato assalito da tre malviventi col volto coperto da passamontagna.

CISTERNINO ? Pestato e rapinato del fucile nel corso di una battuta di caccia poco prima dell?alba di domenica. Brutta avventura per un cacciatore di Pezze di Greco (Fasano) recatosi sui monti di Cisternino per una battuta venatoria. L?uomo, N.G., di 48 anni è stato assalito da tre malviventi col volto coperto da passamontagna.

Un colpo in testa con il calcio di una pistola e via con l?arma, un fucile Flobert (una doppietta), prelevato dall?auto del 48enne, dopo essersi fatti consegnare le chiavi della sua vettura. A dare l?allarme ai carabinieri la stessa vittima della rapina che trasportato al Pronto soccorso è stato giudicato guaribile in un giorno.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cacciatore rapinato del fucile

BrindisiReport è in caricamento