Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Mesagne

Cade da un'impalcatura mentre lavora: grave giovane operaio

Un 22enne di San Pancrazio Salentino è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di chirurgia generale dell'ospedale Perrino di Brindisi per le gravi ferite riportate dopo essere caduto da un'impalcatura

SAN PANCRAZIO SALENTINO – Un 22enne di San Pancrazio Salentino, A.G. è ricoverato in prognosi riservata nel reparto di chirurgia generale dell’ospedale Perrino di Brindisi per le gravi ferite riportate dopo essere caduto da un’impalcatura da un’altezza di circa tre metri mentre eseguiva alcuni lavori per conto di una ditta di San Pancrazio a Mesagne. I fatti si sono verificati sabato 18 febbraio ma solo oggi gli ispettori dello Spesal e i carabinieri sono riusciti a ricostruire la vicenda.

L’operaio, che secondo i primi accertamenti lavorava in nero, sarebbe caduto sul montante di una scala che gli ha trafitto la coscia fermandosi all’altezza del colon-retto. Subito dopo è stato portato in ospedale a Mesagne (dallo stesso datore di lavoro) dichiarando però che era caduto per strada. Data la gravità delle sue condizioni successivamente si è reso necessario il trasferimento al Perrino. Anche lì avrebbe dichiarato di essere caduto per strada.

Dopo tutti gli accertamenti e gli interventi del caso è stato dimesso ma una volta a casa le sue condizioni si sono aggravate tanto da dover tornare in ospedale dove ha rilasciato una versione diversa dalla precedente: la caduta si era verificata in casa. Solo nella mattinata di oggi i carabinieri sono riusciti a fare luce sulla vicenda. Nel frattempo il giovane è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Indagini sono state avviate per ricostruire con esattezza le circostanze dell'incidente e individuare le responsabilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade da un'impalcatura mentre lavora: grave giovane operaio

BrindisiReport è in caricamento