menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calano le rapine alle banche, tranne che a Foggia

BARI - Brindisi, assieme a Bari, ha registrato nel 2009 il calo più sensibile di rapine nelle banche e in percentuale superiore al calo segnato dal fenomeno in Puglia. Nel 2009 infatti nella regione sono calate del 63,8% gli assalti alle banche, ,emntre la flessione media nazionale è stata del 19,3%. Sono i dati del sindacato Fiba resi noti stamani a Bari.

BARI - Brindisi, assieme a Bari, ha registrato nel 2009 il calo più sensibile di rapine nelle banche e in percentuale superiore al calo segnato dal fenomeno in Puglia. Nel 2009 infatti nella regione sono calate del 63,8% gli assalti alle banche, ,emntre la flessione media nazionale è stata del 19,3%. Sono i dati del sindacato Fiba resi noti stamani a Bari. Germano Caruso, segretario generale di Fiba Puglia, spiega però che " il dato va analizzato considerando che nel 2006 la Puglia si collocava ai primi posti per reati del genere; quindi, tutto sommato oggi il calo regionale ci fa rientrare nella media nazionale».

Le statistiche relative alle singole province pugliesi dicono che le rapine in banca calanore a Bari del 75,6% rispetto al 2008, del 75% netto a Brindisi, del 53,8% a Taranto, del 25% a Lecce, invece nel Foggiano si registra un aumento del +9,1%. «E' grazie agli accordi sindacali di categoria siglati con le prefetture e con l'Abi sulla prevenzione delle rapine in banca - sostiene Maria Teresa De Troia, segretario della Fiba di Bari - che è avvenuto il calo dei reati negli istituti di credito».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento