rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Ostuni

Calzamaglie e guanti di lattice, arrestati

OSTUNI – Se ne vanno in giro con una calza in nylon e guanti in lattice nell'auto e quando i carabinieri li fermano per un controllo tentano di sottrarsi inveendo contro i militari. In manette con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale tre ostunesi tutti con alle spalle precedenti penali: Marco Calò di 28 anni, Giuseppe Morelli di 35 e Gian Paolo Trinchera anche lui di 35.

OSTUNI - Se ne vanno in giro con una calza in nylon e guanti in lattice nell'auto e quando i carabinieri li fermano per un controllo tentano di sottrarsi inveendo contro i militari. In manette con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale tre ostunesi tutti con alle spalle precedenti penali: Marco Calò di 28 anni, Giuseppe Morelli di 35 e Gian Paolo Trinchera anche lui di 35.

I tre sono stati fermati nell'ambito di uno specifico servizio finalizzato alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, attivato dalla compagnia dei carabinieri di Fasano, diretta dal capitano Gianluca Sirsi, su tutti i Comuni di sua competenza. Quando i carabinieri hanno fermato i tre ostunesi, questi per evitare di essere identificati hanno inveito contro di essi strattonandoli. Naturalmente sono stati subito bloccati e perquisiti.

Da quanto è stato accertato la calza di nylon e i guanti in lattice erano in possesso di Marco Calò. I carabinieri non escludono che i tre stessero preparando qualche colpo. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, su disposizione del pubblico ministero di turno, sono stati trasferiti presso le rispettive abitazioni in regime di arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calzamaglie e guanti di lattice, arrestati

BrindisiReport è in caricamento