rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Il capitano Morrone lascia la compagnia di Brindisi per quella di Trieste

Il nuovo comandante, il maggiore Stefano Giovino, arriva dalla compagnia di Chiari (Brescia)

BRINDISI – Ancora un cambio al comando nelle compagnie territoriali dell’Arma della nostra provincia. Dopo l’arrivo dei nuovi comandanti alle compagnie di San Vito dei Normanni e Francavilla Fontana, e al Nucleo investigativo provinciale, il capitano Luca Morrone lascia l’incarico alla guida della compagnia di Brindisi al maggiore Stefano Giovino.

Dopo quattro anni di permanenza a  Brindisi, il capitano Morrone tra qualche giorno assumerà l’incarico di comandante della compagnia carabinieri di Trieste. Per lui, un ritorno in Friuli Venezia Giulia. Un’altra città di mare e di frontiera, un grande porto, le similitudini con Brindisi sono tante, i contesti sociali però sono molto diversi. Il capitano Luca Morrone,, 33 anni, è nato a Bari, ha intrapreso la carriera nell’Arma nel 2006 vincitore del 188° corso per l’Accademia Militare di Modena.

Successivamente dal 2008 al 2011 ha perfezionato l’iter formativo, frequentando il triennio nella Scuola Ufficiali dei Carabinieri di Roma. Al termine del ciclo di studi, con il grado di tenente, è stato trasferito nel settembre 2011 quale comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Udine, dove per sei mesi congiuntamente al suo incarico ha retto il comando di quella compagnia Carabinieri in assenza del titolare.

Dal settembre 2014, Morrone ha retto il comando della compagnia carabinieri di Brindisi sino ad oggi. Nell’ambito di tale periodo dal novembre 2017 a giugno 2018 ha prestato servizio in Afghanistan ad Herat, nell’ambito della missione internazionale “Resolute Support Mission”, dove ha svolto l’incarico di comandante della Polizia Militare. Il maggiore Stefano Giovino arriva dalla compagnia di Chiari (Brescia), che ha comandato per alcuni anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il capitano Morrone lascia la compagnia di Brindisi per quella di Trieste

BrindisiReport è in caricamento