rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Cronaca

Cambio al comando della Finanza

BRINDISI – Nuovo colonnello comandante alla Guardia di Finanza di Brindisi, con insediamento ufficiale stamani con la cerimonia del cambio delle consegne.

BRINDISI - Nuovo colonnello comandante alla Guardia di Finanza di Brindisi, con insediamento ufficiale stamani con la cerimonia del cambio delle consegne con il colonnello Vincenzo Mangia, che va a dirigere il Nucleo di polizia tributaria di Bari. Nella sede del comando provinciale, la caserma "A. Apruzzi" , all'avvicendamento tra Mangia e il ed il colonnello Maurizio De Panfilis, proveniente dal Comando Provinciale di Piacenza, ha presenziato il comandante regionale Puglia della Guardia di Finanza, generale di divisione Walter Manzon. Ad entrambi gli Ufficiali, il Comandante Regionale ha rivolto l'augurio di un proficuo lavoro in ragione del forte impegno richiesto al Corpo dall'Autorità di Governo e dalla collettività.

Un breve profilo del colonnello pilota Maurizio De Panfilis, originario di Cavalese (Trento), 50 anni. Si è arruolato nel Corpo frequentando l'Accademia con l'82° Corso "Judrio II". Con il grado di sottotenente ha comandato la sezione operativa presso l'allora comando compagnia di Lecco. Dopo aver conseguito il brevetto di pilota militare di elicottero e la capacità operativa su elicottero NH 500, ha comandato la Sezione Aerea di Napoli.

Nel grado di capitano ha prestato servizio presso il comando generale quale, in successione, capo sezione presso la Centrale Operativa, capo sezione presso l'Ufficio affari generali e aiutante di campo del comandante generale. Al termine della frequenza del 28° Corso Superiore di Polizia Tributaria ha prestato servizio presso il Nucleo Regionale Polizia Tributaria Lombardia dove ha comandato il Gruppo Operativo Antidroga, il Gruppo Investigativo Criminalità Organizzata ed il II Gruppo Verifiche Speciali. Dal 26 settembre 2005 al 21 settembre 2008 è stato Comandante dei Corsi d'Accademia. Comandante Provinciale di Piacenza fino al 30 settembre 2013. È Cavaliere ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Il colonnello Vincenzo Mangia ha condotto a Brindisi importanti indagini sui patrimoni illeciti si esponenti della criminalità organizzata e del vecchio contrabbando, una azione capillare di individuazione di grandi evasori fiscali, e più recentemente una indagine sul nuovo contrabbando di tabacchi lavorati esteri, e sui tentativi di riorganizzazione in Montenegro, Brindisi e Campania. Al centro del lavoro delle "fiamme gialle" nel periodo di comando del colonnello Mangia, anche alcuni casi emblematici di corruzione nella pubblica amministrazione e di illeciti nel settore dei rifiuti speciali.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio al comando della Finanza

BrindisiReport è in caricamento