menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campetto di calcio in balia del degrado: tre bambini lo ripuliscono

Gabriel, Omar e Kevin, rispettivamente di 11, 12 e 13 anni, hanno dato il loro contributo per restituire un minimo di decoro a piazza Cremona, una delle zone più degradate del quartiere

BRINDISI – Disseminato di buste, carte e ogni genere di rifiuti, il campetto di calcio era diventato ormai impraticabile. Ma il rione Sant’Elia di spazi di svago all’aria aperta ne offre ben pochi. Per questo tre bambini residenti in piazza Tranquillo Cremona stamattina (domenica 30 dicembre), di loro iniziativa, hanno deciso di rimettere a nuovo, nei limiti delle loro possibilità, quel rettangolo di cemento in balia del degrado.

49657240_373524006790371_2376720569576980480_n-2

Protagonisti del lodevole slancio di senso civico sono i piccoli Gabriel, Omar e Kevin, rispettivamente di 11, 12 e 13 anni. I tre amici, stufi di non poter più giocare a pallone, si sono procurati un sacchetto, una scopa, una paletta e con tanta pazienza hanno spazzato la piazza in lungo e in largo, districandosi fra buche e sconnessioni. Gli improvvisati operatori ecologici si sono imbattuti anche negli scarti dei botti di Capodanno esplosi negli ultimi giorni.

49062758_554328588366906_4985290088041676800_n-2

Al termine della mattinata, il sacco nero era colmo di rifiuti. Non sapendo dove portarlo, i bambini lo hanno lasciato in piazza, nella speranza che chi di dovere passi a raccoglierlo. Con questo gesto, Omar, Gabriel e Kevin hanno voluto dare il loro piccolo, ma tutt’altro che trascurabile, contributo per restituire un minimo di decoro a una delle piazze più degradate di Brindisi.

Il campetto di calcio è ancora circondato di erbacce. Le buche e le sconnessioni sono ovunque. Quanto ancora bisognerà attendere prima che Omar, Gabriel, Kevin e tutti gli altri bambini di piazza Cremona possano tirare due calci a un pallone, senza dover fare lo slalom fra erbacce, buche e rifiuti?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento