Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Oria

Campionario di droga in casa operaio

ORIA – Trovato in possesso di dieci grammi di cocaina, suddivisa in nove dosi, sette piante di marijuana, materiale per il confezionamento e la somma contante di 460 euro ritenuta provento dell'attività di spaccio. Per questo un operaio meccanico di Oria, Daniele Risonola, 37 anni, con precedenti specifici, è stato arrestato, ieri mattina, dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Francavilla Fontana che hanno operato insieme ai miliari della locale stazione.

ORIA - Trovato in possesso di dieci grammi di cocaina, suddivisa in nove dosi, sette piante di marijuana, materiale per il confezionamento e la somma contante di 460 euro ritenuta provento dell'attività di spaccio. Per questo un operaio meccanico di Oria, Daniele Risonola, 37 anni, con precedenti specifici, è stato arrestato, ieri mattina, dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Francavilla Fontana che hanno operato insieme ai miliari della locale stazione.

Per il 37enne, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, il pubblico ministero di turno ha disposto gli arresti domiciliari. I carabinieri di Oria, al comando del maresciallo Roberto Borrello, si sono recati a casa del 37enne in seguito ad alcune segnalazioni giunte in caserma. Per accertare l'eventuale presenza di droga a casa di Risonola, i militari hanno operato insieme al Nucleo cinofili di Modugno (Ba).

È così che ieri mattina cani antidroga guidati dai carabinieri hanno fatto irruzione a casa del 37enne. Le piante di marijuana erano nascoste tra la vegetazione del giardino mentre la cocaina era stata occultata in camera da letto. L'operaio meccanico di Oria è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, la droga rinvenuta è stata sequestrata.

Nel corso della stessa operazione, inoltre, sono state denunciate per coltivazione e spaccio di droga altre tre persone domiciliate a Oria. Una coppia di conviventi, A.A.A di anni 20 e S.P. di anni 23 perché trovati in possesso di cinque grammi di marijuana e nove di hashish, e un minore. Quest'ultimo è stato trovato con 10 grammi di marijuana suddivisa in quattro dosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campionario di droga in casa operaio

BrindisiReport è in caricamento