rotate-mobile
Cronaca

Campo di calcio ridotto a campo di patate. E i bambini giocano per strada

Anche sabato, alle prime gocce d'acqua piovute sulla città, il campo di calcio del villaggio San Pietro 2 si è trasformato in un pantano. Già. Nulla è stato fatto per sistemare il terreno che nel novembre del 2012 fece naufragare la tendopoli in cui si sarebbero dovuti trasferire gli immigrati del dormitorio di via Provinciale San Vito

BRINDISI – Anche sabato, alle prime gocce d’acqua piovute sulla città, il campo di calcio del villaggio San Pietro 2 si è trasformato in un pantano. Già. Nulla è stato fatto per sistemare il terreno in cui nel novembre del 2012 naufragò la tendopoli che avrebbe dovuto ospitare gli ospiti del dormitorio di via Provinciale San Vito.

Il Comune di Brindisi si è limitato a realizzare una rete fra il campo e il canale di scolo delle acque che lambisce l’impianto,  per evitare che i palloni vi finiscano all'interno. Si, ma quali palloni? Sono anni che la struttura versa in stato d’abbandono. Il terreno di gioco si è trasformarto in una distesa di buche e avvallamenti. Le porte e la recinzione metallica perimetrale sono arrugginite. Il cancello di ingresso è rotto.Le erbacce regnano sovrane intorno al rettangolo.

E pensare che l'impianto è stato realizzato pochi anni fa, per dare una valvola di sfogo ai ragazzi del quartiere. E in effetti, prima di andare in rovina, lo stesso ha ospitato la squadra del progetto legalità: rappresentativa di giovani del posto allenata da un poliziotto. Ma l’ultima partita giocata al San Pietro 2 risale ad un paio di anni fa. Il declino dell’impianto sembra ormai inarrestabile.

Presto i ciuffi d’erba prenderanno il sopravvento sul terreno di gioco e del campo di  calcio resterà poco quanto nulla. Ma nessuno ha interesse a riqualificare questo angolo dimenticato della periferia brindisina. Un luogo in cui sarebbero dovuti risuonare gli schiamazzi gioiosi di tanti bambini, si è trasformato in un simbolo di degrado e incuria. Uno dei tanti di Brindisi, Città europea dello sport 2014.  (Le foto sono di Gianni Di Campi)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Campo di calcio ridotto a campo di patate. E i bambini giocano per strada

BrindisiReport è in caricamento