menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
le opere in corso

le opere in corso

Canale Patri, sequestrato un immobile

BRINDISI – Arrivano i primi risultati sui controlli avviati nei giorni scorsi dal comando della polizia municipale di Brindisi sulle abitazioni dislocate lungo il letto di canale Patri a rischio di allagamenti durante le esondazioni: tre gli immobili ispezionati, uno sottoposto a sequestro penale per opere abusive. Denunciato il proprietario.

BRINDISI - Arrivano i primi risultati sui controlli avviati nei giorni scorsi dal comando della polizia municipale di Brindisi sulle abitazioni dislocate lungo il letto di canale Patri a rischio di allagamenti durante le esondazioni: tre gli immobili ispezionati, uno sottoposto a sequestro penale per opere abusive. Denunciato il proprietario. L'operazione è finalizzata alla "verifica della legittimità di alcuni immobili presenti lungo il letto del canale denominato "Patri" ritornato alla ribalta, per possibili situazioni di pericolo per la pubblica incolumità, ogni qual volta le precipitazioni piovose risultano essere abbondanti e persistenti", spiega il capo della polizia municipale Teodoro Nigro.

Il sequestro penale preventivo d'urgenza è scattato a carico di una struttura sottoposta a opere edilizie di ristrutturazione e di rifacimento generale, dei solai, degli impianti, di vani tecnici per alcune decine di metri quadri complessivi, senza alcuna autorizzazione amministrativa o permesso a costruire. Il soggetto denunciato è un brindisino di 47 anni, C.R.

I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni. Dal comando della polizia municipale di Brindisi, inoltre, fanno sapere che oggi dalle 11,30 alle 12,30 e dalle 17,30 alle 18 si svolgerà un'assemblea sindacale dei lavoratori indetta dal sindacato Diccap/Sulpm, e che, di conseguenza, nelle fasce orarie interessate dagli incontri, si potrebbero verificare disagi per la cittadinanza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento