Cane smarrito: trovato ucciso nelle campagne da colpo di arma da fuoco

Si chiamava Diuck, aveva nove anni e si era smarrito in contrada Santa Croce Superiore

FRANCAVILLA FONTANA - E’ stato trovato ucciso da un colpo di arma da fuoco che lo ha centrato al collo, il cane sharpei di cui si erano perse le tracce nei giorni scorsi a Francavilla Fontana. Era stato lanciato un appello attraverso i Social per ritrovarlo. Si chiamava Diuck, aveva nove anni e si era smarrito in contrada Santa Croce Superiore a Francavilla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questa stessa contrada è stato ritrovato, ma privo di vita. Nelle campagne, il proiettile gli ha trapassato il collo senza lasciargli scampo. Ignoti i motivi del gesto, al momento non stata sporta denuncia presso la locale stazione dei carabinieri. Un gesto che ha lasciato senza parole, cosa avrà fatto mai quella bestiola per meritare una fine simile?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento