menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La stazione carabinieri di Torchiarolo

La stazione carabinieri di Torchiarolo

Cani, gatti e cocaina: arrestato

TORCHIAROLO – Da qualche mese aveva rilevato un negozio per animali che gestiva insieme alla moglie ma, da quanto hanno accertato i carabinieri della stazione di Torchiarolo, si dedicava anche all'attività di spaccio.

TORCHIAROLO - Da qualche mese aveva rilevato un negozio per animali che gestiva insieme alla moglie ma, da quanto hanno accertato i carabinieri della stazione di Torchiarolo, si dedicava anche all'attività di spaccio. Nel pomeriggio di ieri un 27enne di Torchiarolo,, Maurizio Lasalvia, volto già noto, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il giovane durante una perquisizione veicolare e domiciliare è stato trovato in possesso di 110 grammi di cocaina, suddivisa in dosi e 1135 euro in contanti.

Gli uomini del maresciallo Giacomo Poma da qualche mese hanno intensificato i controlli nel piccolo Comune del Brindisino, nell'ambito di un servizio di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti e i risultati sono più che positivi. L'ultimo arresto per droga risale proprio a sabato scorso, quello precedente a una settimana prima.

Maurizio Lasalvia è stato fermato durante un normale controllo del territorio a bordo della sua Audi A6. Essendo un personaggio iscritto nelle banche dati delle forze dell'ordine, per un precedente specifico risalente a qualche anno fa, i militari non hanno esitato a eseguire una perquisizione nella sua vettura. Nell'auto ai piedi del sedile (probabilmente era stata sfilata poco prima dalle tasche del giubbotto) c'erano dieci dosi di cocaina e poche centinaia di euro.

La perquisizione, come da prassi è stata estesa alla sua abitazione. Lì i militari hanno trovato 74 dosi della stessa sostanza del peso complessivo di cento grammi (ognuna aveva un peso diverso) e denaro contante. Su disposizione del pubblico ministero di turno il 27enne è stato arrestato e rinchiuso nel carcere di Brindisi. Droga, soldi e la sua Audi A6 sono stati sequestrati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento