rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca

Canottaggio, i vigili del fuoco di Brindisi campioni d'Italia

Il titolo conquistato da Daniele Crastolla a Mondello nella categoria senior sul singolo di Coastal Rowing

BRINDISI - Il   gruppo sportivo canottaggio dei vigili del fuoco  Carrino di Brindisi  vince a Mondello  il titolo di campione d’Italia nella categoria senior sul singolo di  Coastal Rowing  con  Daniele Crastolla, atleta che anche sul Lago di Candia in Provincia di Torino, domenica 15 luglio  ha vinto il titolo di campione d’italia al  campionato Italiano Master sia sul singolo che sul 4 di coppia misto con la società C.C. Lazio.

crastolla e antonio coppola  (1)-2

“ Posso ritenermi abbastanza  soddisfatto”,  dichiara Antonio Coppola, allenatore  e capo squadra dei vigili del fuoco di Brindisi “ …. Daniele è in perfetta forma fisica e sta raccogliendo i frutti del suo impegno costante e determinato. Possiamo dire ironicamente che abbiamo chiuso il triangolo: campioni  a Candia in Piemonte , vice campione  a  San Giorgio di Nogaro in Friuli e campioni a Mondello in Sicilia. E’ sempre emozionante vedere i nostri colori sul podio soprattutto quando a conquistare il titolo sono giovani atleti che  hanno ancora grande possibilità di crescita e perché no,  anche di possibilità a livello mondiale. A San Giorgio di Nogaro erano presenti del gruppo sportivo dei vigili del fuoco di Brindisi oltre a Daniele Crastolla anche il giovanissimo Niccolò Golizia – 17 anni – che in finale ha conquistato il sesto posto nel singolo canoe categoria junior  e Giuseppe Bottacci  quinto in finale singolo canoe categoria master ".

Tanti programmi, tanti progetti, tanta energia, questo è il Gruppo sportivo Canottaggio dei Vigili del Fuoco che non si ferma mai. Da lunedi  riprendono  i corsi gratuiti di avviamento al canottaggio, sono già partite le lezioni di indoor rowing  (canottaggio in palestra  sul remoergometro) e  riabilitazione delle donne operate di tumore al seno con la pratica del canottaggio.

niccolo golizia  (1)-3

“ Il canottaggio non è uno sport  solo per  giovanissimi  o ancora peggio, come molti pensano, solo per uomini. Noi stiamo lavorando e devo dire anche con grandi soddisfazioni  su più fronti. Il canottaggio purtroppo è uno sport impegnativo, una disciplina, ma noi stiamo riuscendo a far appassionare a questo sport sia i più piccoli sia i più grandi . Tanti fiori all’occhiello dei quali siamo orgogliosi ma c’è uno in particolare che ci sta molto a cuore e che vorremmo avesse massima diffusione: quello della riabilitazione delle donne operate di tumore al seno. “ afferma Lucia Buongiorno, aiuto allenatrice del gruppo sportivo “

Il gruppo sportivo canottaggio dei Vigili del fuoco domenica 14  ottobre  sarà presente con tutta la squadra, anche quella dei piccoli allievi e cadetti  alla gara regionale che si terrà a Taranto e l’11 novembre pronti per la gara internazionale di Torino, sempre con il supporto  di tutti i genitori e del comandante dei vigili del fuoco, Antonio Panaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canottaggio, i vigili del fuoco di Brindisi campioni d'Italia

BrindisiReport è in caricamento