rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca

Quasi 800mila euro di evasione fiscale per cantante di cover band locale

Cinquecento concerti in cinque anni sono tanti. L'elenco lo hanno fatto gli specialisti della tenenza di Manduria della Guardia di Finanza, ed hanno scoperto che la maggior parte di questo fatturato realizzato dal cantante di una cover band locale del gruppo inglese dei Queen è stata nascosta al fisco, per un totale di 800mila euro

MANDURIA – Cinquecento concerti in cinque anni sono tanti. L’elenco lo hanno fatto gli specialisti della tenenza di Manduria della Guardia di Finanza, ed hanno scoperto che la maggior parte di questo fatturato realizzato dal cantante di una cover band locale del gruppo inglese dei Queen è stata nascosta al fisco, per un totale di 800mila euro. Molti dei concerti si sono svolti nel Salento, altri nell’Italia Settentrionale, ma anche in Slovenia e in Spagna. Circa 700mila euro sarebbero stati sottratti alla tassazione – afferma la polizia tributaria – tutti frutto dei cachet dei concerti, mentre 70mila euro sono il totale dell’Iva evasa. Per ricostruire i contorni dell’evasione, la Guardia di Finanza ha effettuato verifiche incrociate con i dati forniti da alcuni enti, a partire dalla Siae, in relazione alle attività artistiche del cantante tra il 2009 e il 2013 (dal 2011 le tournée estere).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quasi 800mila euro di evasione fiscale per cantante di cover band locale

BrindisiReport è in caricamento