Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Mensa: controlli ok, ma i bimbi si portano i panini da casa

Non sono emerse irregolarità nel centro cottura della Markas dopo il caso dei vermi trovati nelle pietanze servite presso la scuola Don Milani

BRINDISI – Dopo il caso dei due vermi trovati all’interno di altrettante pietanze servite ai bimbi della scuola elementare Don Milani, numerosi alunni hanno pranzato con dei panini portati da casa, saltando i pasti serviti dalla ditta appaltatrice del servizio di refezione scolastica, la Markas.

Evidentemente ai genitori non sono bastate le rassicurazioni arrivate in mattinata, a seguito di un sopralluogo effettuato presso il centro cottura del rione Perrino da rappresentanti dell’amministrazione comunale, fra cui l’assessore all’Organizzazione scolastica Maria Greco, e da personale del Sian (Servizio igiene alimenti e nutrizione) dell’Asl Brindisi. Nelle cucine non è stata trovata alcuna irregolarità.

“Abbiamo controllato – spiega l’assessore Greco a BrindisiReport – tutti gli ambienti e verificato le procedure in corso per la preparazione dei pasti”: “Gli esperti dell’Asl – prosegue Maria Greco – hanno prelevato sia il campione incriminato che il corpo estraneo trovato nel piatto e altri tipi di campioni. L’amministrazione comunale ha inoltre sollecitato ulteriori controlli più approfonditi. Al momento non è stata rilevata alcun tipo di infrazione. L’Asl ci ha assicurato che non c’è alcun motivo per interrompere il servizio”.

Entrando nell’atrio della scuola Don Milani, però, si potevano vedere dei bimbi che addentavano un panino intorno a un tavolo. E non è escluso che tali scene si ripeteranno anche nei giorni a venire, fino a quando non arriveranno i risultati delle analisi. Queste permetteranno di sciogliere un dubbio cruciale: quei pezzetti di verme sono di origine vegetale (e quindi sono caduti accidentalmente nel piatto), oppure sono stati raccolti da terra (e quindi sono stati messi intenzionalmente nelle pietanze)?

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mensa: controlli ok, ma i bimbi si portano i panini da casa

BrindisiReport è in caricamento