rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Capodanno coi fiocchi: piazze stracolme

BRINDISI - Piazze piene, locali affollatissimi, nessun problema di ordine pubblico: il Capodanno a Brindisi non è mai stato così affollato come quello di quest'anno. E la novità assoluta è stata l'enorme presenza di ventenni, che in altri periodi prendevano il largo verso Lecce. Questa notte invece erano quasi tutti qui: sarà stata la crisi, o forse la migliore offerta di spettacoli e party, ma almeno mamme e papà hanno potuto dormire tranquilli. E la città, per una volta, non ha avuto nulla da invidiare ai centri più vicini.

BRINDISI - Piazze piene, locali affollatissimi, nessun problema di ordine pubblico: il Capodanno a Brindisi non è mai stato così affollato come quello di quest'anno. E la novità assoluta è stata l'enorme presenza di ventenni, che in altri periodi prendevano il largo verso Lecce. Questa notte invece erano quasi tutti qui: sarà stata la crisi, o forse la migliore offerta di spettacoli e party, ma almeno mamme e papà hanno potuto dormire tranquilli. E la città, per una volta, non ha avuto nulla da invidiare ai centri più vicini.

Azzeccata la scelta dell'Amministrazione comunale di spostare il concerto di Tony Esposito in piazza Vittoria, per consentire a più cittadini di godersi lo spettacolo. Anche l'idea di far partire la musica alle 22.30 è stata apprezzata. La band del musicista napoletano ha proposto buona musica, ma non adatta al Capodanno, infatti la gente si è divertita molto di più quando sul palco c'erano i brindisini Blu 70, che hanno proposto brani più adatti a trenini e voglia di fare baldoria. Questo è un appunto da conservare per il prossimo Capodanno: non serve spendere decine di migliaia di euro per avere un ospite conosciuto a livello nazionale. Basta una buona band locale. Anche perché chi va a festeggiare in piazza non lo fa certo per vedere un cantante famoso.

I più giovani hanno preso d'assalto i locali disseminati intorno a piazza della Vittoria: il Newport, il Rosso e Nero, il Central Bar ed anche i più nuovi Jones, Coctail 7, La Playa Events erano stracolmi all'interno e all'esterno.

Grande successo infine per la festa privata organizzata nel foyer del Nuovo Teatro Verdi: «Abbiamo fatto il pienone - dice uno degli organizzatori, Salvatore Cafarella - e la cosa sorprendente è stato l'alto numero di ragazzi venuti dalla provincia e dal Leccese. Sono rimasti a bocca aperta soprattutto quelli che avevano prenotato i tavoli nel privée, organizzato sul pavimento a vetro con vista sugli scavi archeologici».

La città si è addormentata verso le 6 del mattino. Per una volta orgogliosa e felice.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Capodanno coi fiocchi: piazze stracolme

BrindisiReport è in caricamento